Aperti Domenica – Visite alle 10:30 12:00; 14:30 16:00 ☔☔ La grotta rimmarà chiusa in caso di pioggia ☔☔

Scrivici su Whatsapp

Block

Inaugurazione sabato 11 maggio ore 11! Via aspettiamo numerosi!

Riapriamo!

Scoprite il Museo Buco del Piombo, una spettacolare caverna giurassica nel cuore del complesso carsico dell’Alpe Turati. Questa impressionante grotta, paragonabile per dimensioni al Duomo di Milano, vanta un ingresso maestoso di 45 metri di altezza per 38 di larghezza.
Esplorate oltre 400 metri di gallerie e corridoi ancora non completamente esaminati, dove sono stati scoperti importanti reperti paleontologici dell’Ursus Spelaeus, insieme a selci e utensili risalenti all’era paleolitica, lasciati da antichi cacciatori nomadi.
Le strutture all’interno dell’androne sono di notevole interesse archeologico, datate intorno all’anno 500. La grotta ha servito come rifugio strategico durante invasioni e conflitti storici. Secondo le leggende locali, nel 1160 i guerrieri di Erba si rifugiarono qui dopo la vittoria nella battaglia di Carcano contro il Barbarossa. Nel 1316, il nobile cavaliere Guelfo Parravicini scelse questa grotta per redigere il suo testamento.
La grotta Buco del Piombo è stata una popolare destinazione per studiosi e villeggianti fin dal 1800, con visite illustri come quella della regina Margherita di Savoia. Un luogo ricco di storia, mistero e bellezza naturale, ideale per appassionati di geologia, archeologia e storia naturale.

Center Script